Total Recall – Len Wiseman

Total Recall 2012Sulla carta il remake di "Total recall" poteva essere un azzardo.
Stiamo parlando di un film che possiamo definire un classico, il risultato di un insieme raro e sublime di narrazione e tecnica.
Grande, grandissima regia di Verhoeven al culmine della sua carriera, lo stesso dicasi di Schwarzenegger, Philip K. Dick come pretesto e che fascino queste storie dal sapore antico che coinvolgono Marte e la Terra.
Effetti speciali a quel tempo incredibili e ancora oggi piacevoli da vedersi ma soprattutto un soggetto che come allora si presta ad analisi e discussioni.
Poteva quindi avere senso ripresentarlo?
Me lo avessero chiesto avrei risposto di no, eppure avrei sbagliato e di grosso.
La pellicola e’ l’esatto equivalente del suo predecessore, topologicamente parlando certo ma se analizziamo modi e situazioni, si capisce che certe scelte non sono casuali e rasentano l’omaggio, la dedizione allo spirito del primo "Total Recall".
Non inganni l’assenza di Marte o il grande rilievo posto all’azione; i rapporti di forza tra le due fazioni restano invariati e per quanto si spinga meno sull’equivoco di sogno e realta’, nulla cambia nell’idea che buona parte del film sia il prodotto dell’embolia schizoide del protagonista.
Colin Farrell e’ la necessaria evoluzione del personaggio che oggi non potrebbe essere rappresentato da Arnold come fu nella prima versione. Mi piace ed in effetti e’ un attore che raramente delude.
Molto brava Kate Beckinsale, moglie del regista e’ vero ma si capisce fin da subito che non e’ li’ per accomodamento familiare. Rispetto la allora sconosciuta Sharon Stone pre-smutandamento, guadagna in presenza ed importanza, certo aiutata da un occhio di riguardo del marito ma il soggetto ne beneficia quindi va bene cosi’.
E’ pur vero che mi manca molto Michael Ironside nelle veci del cattivissimo che non molla ma la sostituzione con la Beckinsale lenisce in parte la perdita.
Mi e’ piaciuto molto, tra i migliori remake che siano mai stati fatti, certamente il migliore per attualizzazione del soggetto e poi se posso far coesistere entrambe le versioni nelle mie preferenze, tanto basta per un giudizio piu’ che positivo.

Scheda IMDB

4 Responses to Total Recall – Len Wiseman

  1. russell1981 scrive:

    Questo mi manca. E’ già sul MySky e conto di recuperarlo a breve.

    Russ

  2. lapinsu scrive:

    a me invece non ha convinto.
    non tanto perchè si discosta molto dall’originale (anzi, questo è anche un bene), quanto perchè la storia si avvita un po’ su stessa. La beckinsale a fare la villain ci può pure stare, ma così non è affatto credibile… cazzo pare terminator… Meglio la Biel, ma di poco.
    Poi, per carità lì c’ho un pregiudizio grosso perchè non lo sopporto, ma Colin Farrell non si può proprio vedere….
    Comunque complimenti a te per il blog, veramente molto carino e ricco di inforazioni

    • Vero che la signora e’ molto incazzosa ma potrebbe essere, come fu per l’originale “Total recall” che l’esagerazione delle situazioni e delle reazioni, sia una risposta del regista se cio’ che stiamo vedendo sia sogno o realta’. Ripeto, c’e’ una fedelta’ topologica e filosofica tra i due film e chissa’ che Wiseman stando sopra le righe non intendesse mandare un messaggio ben preciso…
      Ah, grazie dei complimenti!🙂

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: