La seconda scuola di Vienna. Schoenberg, Berg, Webern – Oliver Neighbour, George Perle, Paul Griffiths

La seconda scuola di ViennaAncora un testo edito da Ricordi / Giunti come gia’ visto per Beethoven e nuovamente l’intento dichiarato sin dalla prefazione, e’ proporre un’analisi il piu’ possibile imparziale e fedele ai fatti ed esente da giudizi.
La seconda scuola di Vienna rappresentata appunto da Schoenberg, Berg, Webern, il primo maestro degli altri due, forse innanzi agli occhi della storia piu’ collega che padre, precursore e in cio’ il suo grande merito ma senza lo sviluppo teorico e la maggior coerenza dimostrata in seguito dai suoi allievi.
Ad ogni modo i capitoli sono tre come i protagonisti, oltre ad un indice delle opere necessario in epoca pre-web in data alla sua pubblicazione ma che anche oggi ha una sua importanza, anzi si fa consultare meglio di qualunque sito.
Inutile riassumere e commentare quella che non altro che storia o cronaca, semmai e’ interessante notare come un riassunto in fondo nemmeno troppo breve sulle vite dei tre musicisti, aiuti a contestualizzare genesi e sviluppo di una tecnica, la dodecafonia, piuttosto che le biografie dei tre o meglio le loro storie e i loro trascorsi funzionali all’evoluzione di uno stile compositivo. Sono presenti accenni tecnici appena necessari alla comprensione del testo, talvolta complicati  senza pero’ strafare verso barocchismi teorici utili solo agli iniziati che comunque non arriverebbero mai a un testo introduttivo come questo.
Tre differenti autori per i tre artisti e tre stili simili ma diversi in quanto Neighbour nel suo saggio e’ il piu’ biografico e meno tecnico quando forse un po’ di tecnica in piu’ non avrebbe guastato, Perle con Berg, alterna la vita con le opere forse in modo non troppo lineare per quanto dei tre resti il piu’ equilibrato tra tecnica e descrizione, mentre Griffiths liquida la storia di Webern in poche pagine approfondendo invece lo stile musicale senza troppo riguardo al lettore non specializzato.
Come per altri volumi della collana, un bel punto di partenza.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: