Il senso delle cose – Richard Feynman

Il senso delle coseFeynman scienziato, Feynman divulgatore e Feynman saggista. Lo conosciamo, egli incarno’ con eleganza e sapienza questi tre ruoli al punto da uscire dalle ammuffite aule universitarie e giungere sugli scaffali dei lettori curiosi anche se meno avvezzi ad argomenti scientifici di straordinaria complessita’ come l’elettrodinamica quantistica .
D’altronde egli ha rappresentato con grande efficacia, la figura di scienziato e filosofo che da Galileo in avanti, transitando per la vetta ineguagliata di Pascal, ha unito discipline diverse solo in apparenza distanti tra loro.
Il libro raccoglie tre conferenze che Feynman tenne presso l’Universita’ di Washington nel 1963 e stampate poi nel 1998.
Trovo poco sensata l’idea che un’eminenza in una materia debba esserlo anche in altre ma del resto Feynman lo sa e lo ammette al contrario di scienziatelli e scienziatelle nostrane che devono per forza dire la loro su ogni banalita’ che passa per la loro piccola testa.
Come tutti i saggi, egli sa non di non sapere  ma non per questo si esime dall’esprimere un’opinione su scienza, politica e religione, operazione non poco complicata.
Feynman fu un uomo d’indubbia intelligenza e c’e’ modestia nel suo disquisire, egli del resto non vuole ergersi a portatore sano di tautologie, semmai cerca soluzioni o meglio propone un metodo per trovare qualcosa che nella migliore delle ipotesi si avvicini quanto piu’ possibile alla verita’.
La sua e’ la forza del rispetto altrui che non impedisce di avere una identita’ propria e una propria visione delle cose, e’ il comprendere che per avere una risposta prima serve la lucidita’ di porre la giusta domanda e che anzi, e’ la curiosita’ che crea evoluzione, curiosita’ e il mettersi sempre in discussione senza la presunzione di avere per forza ragione. Metodo scientifico applicato alla vita, al sociale, alle religione. Limitativo certo, non esaustivo ed incompleto ma per molte questioni funziona.
Lettura semplice d’inusuale pacatezza che oggiorno insegna e sorprende, lettura obbligatoria per le mezze calzette padroni del sapere che imperversano ovunque fuorche’ nel vero mondo della scienza e della cultura

3 Responses to Il senso delle cose – Richard Feynman

  1. qui alla scuola elementare Attilio Regolo siamo avidi lettori dei libri di Feynman.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: