Sexy beast – Jonathan Glazer

Sexy beastUn ex delinquente si e’ ritirato a vita privata nel deserto spagnolo. Sole, amore, amici, niente altro e tutto e’ perfetto, sino a quando il passato si rifara’ vivo per riaverlo in un ultimo pericoloso colpo. Pericoloso si ma non quanto il suo emissario e il campo da gioco diverra’ una sottile lama di rasoio.
"Sexy beast" e’ uno dei film che preferisco e non so dire esattamente il perche’. Glazer e’ un regista formidabile, uno capace di raccontare una storia con una immagine ma al contrario di altri, usa la sua capacita’ per straniare lo spettatore trascinandolo in un sistema che si rivela molto diverso dalle premesse. Prendiamo l’inizio tarantiniano, tizio dal chiaro aplomb d’arricchito, uno che si uccide d’abbronzatura con la caparbieta’ di chi mangia fino a star male solo perche’ puo’ permettersi di farlo. Un masso franato quasi lo ammazza e lui si preoccupa della piscina. Personaggio comico e per certi versi paradossale, eppure stiamo parlando di un malavitoso incallito, uno che si direbbe senza cuore ma cio’ che prova per la moglie e’ amore sincero e profondo.
E cosi’ via, un capovolgimento dopo l’altro. Allo stesso tempo la qualita’ del girato e della fotografia e’ eccellente quanto il testo, Tra Lynch e Tarantino, i colori sfondano lo schermo e le musiche degli UNKLE gli spalancano le porte.
Dialoghi taglienti, concisi, particolari talvolta insignificanti eppure illuminanti nel definire la psicologia dei protagonisti, presupposto fondamentale per cio’ che sara’. Cio’ avverra’ incontrando Don Logan, uno splendido e ferocissimo Ben Kingsley che per la sua interpretazione ho corso persino il rischio di vincere l’Oscar, recuperando assieme a Glazer  premi un po’ ovunque. Il regista e’ un perfetto campione di quel cinema inglese che dalla fine del vecchio millennio assieme a gente come Guy Ritchie e Danny Boyle, ha inventato una nuova estetica e introdotto nuove tecniche e idee spettacolari per il cinema d’azione. Glazer e’ comunque uno che va oltre e se l’inizio e’ appunto tarantiniano, lentamente recupera i nuovi stilemi del cinema anglosassone riservandoli per il finale, primo e mai imitato tentativo di unire due stili tanto efficaci quanto diversi tra loro. Restando sugli attori, il protagonista Ray Winstone non e’ certo secondo a nessuno, un libro aperto pur celando pensieri e stato d’animo e in generale ogni altro comprimario e’ perfetto per il suo ruolo. Insomma, di sbagliato c’e’ veramente poco, giusto il titolo, per quanto la questione resti controversa. Forse efficace per gli inglesi, getta il film nel bailamme del soft porn per tutti gli altri e non e’ niente di tutto questo. 
Ad ogni modo favoloso, assolutamente favoloso, perfetto sotto ogni punto di vista, percio’ non badate al titolo e cercatelo

Scheda IMDB

4 Responses to Sexy beast – Jonathan Glazer

  1. lapinsu scrive:

    Ci sei rimasto sotto sotto con Glazer eh…..
    Però è comprensibile: io ancora mi devo riprendere dalla visione di Under the skin, lo confesso.
    Passerò Birth (odio la Kidman, non vedo più suoi film da anni) ma questo qui mi intriga assai: cerco subito di recuperarlo.
    Grazie per la dritta
    (i complimenti per le recensioni non te li faccio più, sennò rischio di diventare ripetitivo…)

  2. Film davvero molto ben riuscito con attori magnifici: ottimo il tentativo riuscito di “fondere Tarantino con Boyle”: una scena iniziale mitica (l’indolenza del protagonista – ray winsotone – perfetto – nel prendere il sole a bordo piscina ha fatto sentire fiacco e cotto dal sole anche me), la violenza di kingsley (che all’inizio non capisci perchè non gli abbiano sparato in faccia subito….poi capisci perchè), Tutto ben calibrato in una storia con tensione continua e un finale con un cattivone che fa davvero tremare. Si, questo film mi è piaciuto !

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: