Left behind – Vic Armstrong

Left BehindL’incipit e’ questo: Cassi Thomson e’ la studentessina carina, bravina furbina che torna a casa dal college per la festa di compleanno del padre Nicholas Cage, pilota d’aereo di linea costretto, dice lui, ad andare al lavoro a tutti i costi.
In realta’ ha programmato da tempo un weekend di fuoco con una prosperosa hostess, la figlia lo sgama e ci rimane male, anche perche’ a casa la madre e’ sotto delirio semi-mistico, percio’ gli resta per consolarsi solo il fratellino piu’ piccolo e l’aver conosciuto il fighissimo reporter Chad Michael Murray che guarda caso s’imbarchera’ sul volo del padre. E’ proprio durante il volo, qualche ora dopo la partenza, che accade un evento inspiegabile. In sostanza la gente sparisce lasciando a terra vestiti e tutto quanto avevano addosso. Sara’ il caos nelle citta’, a bordo ancora di piu’. Comprendo poco le critiche a Cage o meglio le comprendo benissimo inquadrandole nella viscida abitudine di demolire dal basso i non allineati del mondo unito.
Vero e’ che ha infilato una serie consistente di film decisamente sbagliati, altri invece possono aver avuto poco successo ma cio’ non significa siano scadenti. Purtroppo per lui e per noi non e’ questo il caso perche’ "Left behind" casca proprio nella categoria delle pessime scelte.
Quando si ha tra le mani un soggetto ispirato nientepopodimeno che dal Creatore in persona, non si puo’ sbagliare cosi’. L’idea e’ ottima, ci si poteva fare di tutto quando invece la faccenda si riduce al come far atterrare un aeroplano, danneggiato oltretutto in una delle sequenze piu’ stupide della storia.
Vero e’ che il film e’ tratto da una serie omonima di romanzi e che altri due capitoli sono gia’ in dirittura d’arrivo ma cio’ conferma che trattasi di prodotto televisivo di bassa qualita’ che Cage doveva evitare.
Poi non stiamo qui a fare i conti in tasca a nessuno. Che alla fine non e’ nemmeno girato male, e’ proprio lo script che fa acqua da tutte le parti. A questo aggiungiamo una pessima caratterizzazione dei personaggi e l’immancabile Nuovo Ordine Mondiale che impone islamici buoni cari e tolleranti, nonche’ molto affascinanti e nel contempo cristiani fatti passare per scemi e bibbie lanciate fuori dalla finestra ma in fondo e’ comprensibile, di norma il cattolico anche poco praticante non sgozza il prossimo perche’ infedele percio’ si puo’ passare da paladino della liberta’ senza perderci il sonno. E la testa..
Non e’ tragico ma poco ci manca.

Scheda IMDB

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: