Triennale Milano, 13-12-2015 (Prima Parte)

Ammetto ora di scrivere questo post per il solo piacere di fare la mia parte nel divulgare l’esistenza di un luogo d’arte e tecnica e le mostre che esso contiene, non certo essere critico ed esaustivo.
Preferisco premetterlo evitando l’accusa di genericismo ma del resto mi accontento di essere megafono di cio’ che mi e’ piaciuto e nel caso della Triennale ho ben quattro motivi, quante sono le mostre visitate, per farlo.

Il nuovo vocabolario della moda italiana
Triennale 2015 - Il nuovo vocabolario della moda italianaLa moda vale poco per chi non se ne interessa ma e’ fuor dubbio che tolta dalla sua funzione principale, rifletta la cultura di un’epoca e la sua tecnologia. Dico questo perche’ se e’ vero come e’ vero che in fondo l0’argomento poco importa a chi non segue certe dinamiche, e’ anche vero che una simile esibizione puo’ destare parecchie sorprese, soprattutto sulla sintassi che la comunicazione puo’ usare. Parliamo di moda italiana, nomi noti e molti meno noti percio’ ancora piu’ aggressivi nelle fogge e nei materiali laddove il limite e’ imposto da portabilita’, materiali e buon gusto. Saro’ a digiuno di abiti ma chi mi ha accompagnato ne ha detto un gran bene, puro entusiasmo in molti casi e devo dire realmente si vede qualcosa di nuovo e nel contempo elegante, merce rara in entrambi i casi

Ennesima, una mostra di sette mostre sull’arte italiana
Triennale 2015 - Ennesima, una mostra di sette mostre sull'arte italianaEcco, qui invece mi sento piu’ a casa e che casa grande deve essere per ospitare piu’ di 70 artisti divisi in sette mostre appunto, tra loro autonome, distinte e tematicamente molto diverse, eppure accumunate dall’essere emblema e riassunto di 50 anni d’arte contemporanea italiana. Possiamo pensarlo come una grande riassunto, il migliore e completo mi sia capitato di vedere, certo esemplare laddove i canoni stilistici si differenziano cosi’ tanto da rendere difficile una diversa forma espositiva che sia nel contempo altrettanto completa. I nomi ripeto sono tanti, gli stili altrettanti, il bisogno di comunicare si esprime in talmente tanti modi da dover dedicare ad ognuno tempo e spazio. L’ho trovata bellissima, coinvolgente e mentre ci si aggira un po’ storditi ma felici dentro, fuori e tutt’attorno le opere, e’ facile comprendere che magnifica eredita’ continuiamo a lasciare. Malgrado tutto.

(continua >>>>)

Pagina Ufficiale Triennale

One Response to Triennale Milano, 13-12-2015 (Prima Parte)

  1. Pingback: Triennale Milano, 13-12-2015 (Seconda Parte) | Ultima Visione

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: