Green Lantern – Martin Campbell

Green LanternGreen Lantern, come molti personaggi DC, passo’ anni difficili. Nato in un’epoca molto piu’ innocente della nostra, non resse il peso della vecchiaia editoriale. Salvato assieme a tanti altri negli anni ’90, ha dovuto attendere il 2011 per vedersi trasposto al cinema per mano del regista Martin Campbell e il volto di Ryan Reynolds. Come accade spesso nel passaggio da carta a celluloide, si inventa e si reinventa, si sfrutta e si riarrangia e di tutte le possibili anime del personaggio, e’ Hal Jordan quella ad essere recuperata, perche’ la piu’ espressiva, la piu’ celebre e meglio si adatta al suo interprete. All’inizio viene spiegato chi sono le Lanterne Verdi, un corpo di protezione/vigilanza/polizia extragalattico con una grande nemico, Parallax che si appresta a distruggerlo. E’ l’anello che da’ potere ed e’ l’anello che sceglie il suo possessore e Reynolds e’ il fortunato. Tra sorpresa e addestramento, guidera’ la carica dell’esercito verde contro il male giallo.
Confesso che non mi e’ dispiaciuto affatto. Campbell ha un buon ritmo, il mestiere e’ dalla sua cosi’ come in Reynolds trova fisico e spirito per un personaggio che affronta drammi con la giusta leggerezza, poi in generale e’ un attore che anche nei ruoli d’azione, sa innestare una marcia in piu’ e che col giusto titolo sapra’ sorprendere.
Il film non ha funzionato, piu’ per errori di marketing che altro anche se ad effetti speciali non siamo sulla vetta della categoria anzi eccessivamente plasticosi e nemmeno troppo fantasiosi. 
Davvero, non mi sento di bocciarlo e spero in un seguito.

Scheda IMDB

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: