GAMC + Lo sguardo e la parola – Viareggio 15-10-2016

GAMC   Lo sguardo e la parolaPer raccontare della Galleria comunale di Arte Moderna e Contemporanea di Viareggio parlero’ (anche) di altro.
Viareggio innanzitutto resta una costante nel tempo, deliziosa e particolare, quello strano miscuglio di storia e modernita’, luogo raffinato e nel contempo popolare, il liberty che disseminato qua e la’ racconta di fasti passati il cui eco ancora riecheggia ai giorni nostri. La Galleria di Arte Moderna a dimostrazione della commistione di epoche tanto diverse, nasce nel 2008 all’interno dell’ottocentesco Palazzo delle Muse grazie alle tante donazioni dei suoi illustri concittadini, tra gli ultimi la piu’ numerosa, quella del senatore Giovanni Pieraccini. Non solo. Il GAMC ha la piu’ corposa ed importante collezione dedicata a Lorenzo Viani, la cui fama dovrebbe travalicare i confini comunali e per me una vera scoperta ma arriviamo anche a questo. Viareggio ha una grande importanza ma in fondo e’ una piccola cittadina eppur si ritrova una galleria d’arte contemporanea degna di una grande citta’. Penso realmente sia una delle gallerie piu’ interessanti d’Italia, un giudizio che matura oltre la quantita’ di opere e del loro valore materiale, un giudizio il mio che cerca d’abbracciare il piacere con la didattica, missione connaturata in una galleria d’arte. Innanzitutto sorprende vedere con quanta generosita’ i viareggini hanno donato e quanta cultura e gusto nel loro passato, segno inequivocabile che un ambiente dedicato al Bello, genera a sua volta Bello. In quanto donazioni, non si possono pretendere opere milionarie, percio’ tante sono le litografie e forse piu’ d’uno potra’  storcere il naso ma che importa dico io, quando tra queste vi sono chesso’, dei Perilli sublimi o un Vedova che sa essere sempre formidabile. Voglio dire quindi: certo, l’opera unica resta fondamentale ma altrettanto lo e’ la qualita’ che fa comprendere un percorso e un discorso e in cio’ il GAMC riesce nell’intento, anche grazie a una suddivisione tematica delle opere in sale contestualizzate benissimo dai curatori, con pannelli che non cedono ad eccessive semplificazioni e nel contempo riassumono con certosina precisione le perculiarita’ di un periodo storico o una corrente artistica. Arriviamo a Viani. Il tanto spazio a lui dedicato non soltanto e’ un atto dovuto ad un concittadino onorario ma lo e’ anche per restituire un giusto ruolo ad un grande, grandissimo espressionista. Confesso, non lo conoscevo ma gia’ entrando nella prima sala a lui dedicata, mi sono bastati due ritratti "L’anarchico" e "La preghiera del cieco" per comprendere la grandezza dell’artista, uno che attraverso’ decenni, stili e tecniche eccellendo in ognuna di esse. Ripeto, una scoperta per me che spero diventi una scoperta per molti altri.
Non staro’ neppure a soffermarmi sulla temporanea dedicata al Premio Viareggio, straordinario viaggio nella cultura oltre che nell’arte italiana. E’ un plus che si aggiunge ad una visita che comunque deve essere fatta.
Un’ultima nota tra colore e rammarico. Sabato a Viareggio e’ stata una giornata splendida che invitava a stare all’aria aperta certo ma perche’ col lungomare gremito ci si contava con le dita di una mano nei meravigliosi saloni del GAMC? Perche’ soprattutto con tanto turismo i responsabili del museo si sono sopresi di saperci turisti giunti apposta per loro? Qualcosa nella cultura italiana non funziona e non lo scopriamo ora ma temo che chi si riempie la bocca con la parola "cultura", nemmeno s’immagina quanto. Iniziamo a cambiare  sbarazzandoci di questi fenomeni da regime, poi raccontiamo delle cose bellissime che abbiamo e che il GAMC di Viareggio sia in prima linea in un rilancio auspicato e dovuto. Complimenti ancora ai curatori e alla struttura.

Pagina ufficiale

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: