Redenzione Immorale – Philip K. Dick

Redenzione ImmoraleFerie, mare, Dick, una tradizione, un rito, un piacere. Dopo infinite riletture si passa a inediti o opere minori, certo e’ che "Redenzione immorale" e’ per me  una novita’. Pubblicato nel 1956, siamo almeno ad un lustro di distanza dal Dick piu’ interessante ma non di meno le tematiche che lo contraddistinguono sono gia’ tutte qui.
Guerra e terre radioattive, societa’ allo sbando ed un futuro non troppo roseo per non dire distopico, ecco gli ingredienti. Stato di polizia dove il miglior autocontrollo e’ nei cittadini, come a dire la paranoia maccartiana incontra la viscida spietatezza socialista. E’ un mondo puritano quello in cui si muove Allen Purcell, un uomo del sistema dentro al sistema che per ragioni anche a lui ignote, inizia a ribellarsi con piccoli gesti persino ridicoli come la profanazione della statua del padre costituente e ad un certo punto sara’ costretto suo malgrado a combattere per la sua stessa vita.
Romanzo non inedito ma nella lista dei dimenticati dell’autore statunitense scomparso. Opera indubbiamente immatura, poco definita, a tratti abbozzata, percorsa da un’eccessiva celerita’ negli anni in cui Dick scriveva per sopravvivere percio’ comprendiamo. Sorprende comunque come sin da queste prime opere, egli sia sempre riconoscibile alla luce della produzione dei successivi venti e passa anni e certo sapendolo, lo si apprezza di piu’, una conoscenza senza la quale, si ridurrebbero queste pagine in ben poca cosa. Immaturo ma non scoordinato, non troppo almeno e comunque migliore di altre cose anche piu’ quotate ma immagino si vada a gusti.
Da un lato si puo’ ben capire perche’ non rientri nel novero delle sue grandi opere, dall’altro resta una lettura sempre gustosa per chi ama il suo autore.
Ah dimenticavo, una volta tanto una prefazione ad un libro di Dick che non faccia danni.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: