Vice – Brian A. Miller

ViceLa tecnologia s’e’ spinta sino alla creazione di esseri sintetici un tutto e per tutto simili all’uomo ma per ora il loro utilizzo e’ relegato al ruolo di giocattoli in un Disney World per adulti dove tutto e’ permesso, anche la distruzione perche’  tanto i balocchi si riparano. Uno di questi giocattoli e’ Ambyr Childers, di professione barista, di fatto androide resettata ogni notte. Accade pero’ che il reset non funzioni e giustamente ad essere sparata, stuprata, accoltellata, soffocata ogni santo giorno non le va, percio’ fugge.
Da un lato ci sara’  Bruce Willis il padre padrone della struttura, dall’altro Thomas Jane, poliziotto col dente avvelenato perche’ a suo dire, chi esce dal parco ripete le gesta violenta nel mondo reale. Finira’ in un bel casino.
Film stroncatissimo con qualche buona ragione e altre no. Che sia una palese derivazione di "Westworld" o "il mondo dei robot" e’ da intendersi come omaggio, non plagio. Per certi versi il confronto e’ piu’ interessante sotto il profilo sociologico che letterario. L’uomo del XXi secolo deve uccidere, violentare, picchiare donne, sparare ad innocenti, l’uomo del XX secolo invece giocava ai cowboy, ai cavalieri. Magari riflettiamoci tutti. Tolto questo e’ chiaro che l’incipit e’ una fesseria, figuriamoci se ci si accontenterebbe di usare delle AI come burattini. Pure il resto, la storia della moglie morta, i soliti virus informatici funzionano poco. Anche la solita inutile campagna pro-macchina e contro-uomo si spera termini presto perche’ puzza di marcio.
Mi sono piaciute le citazioni quello si, il fatto che siano esplicite e volute. Non male anche lo stile pieno di fumo e neon abbaglianti degli anni ’80. A volte eccessivi ma carini dai, in fondo ci stanno pure loro.
Chiaro che se non piacciono Miller lo si si tronca, al contrario gli lascio la sufficienza. Sufficienza anche per gli attori, tolto Willis imbolsito come nello spot di telefonini, pare lui quello artificiale.
Per me e’ passabile ma capisco chi non lo ritiene tale.

Scheda IMDB

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: