Barbarico – Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti Barbarico

Annunci

Quello che deve accadere, accade – Michele Rossi

Quello che deve accadere, accade

I corpi del potere. Il cinema di Aleksandr Sokurov – Mario Pezzella, Antonio Tricoli (a cura di)

I corpi del potere

Joy Division – Tutta la storia – Peter Hook

Joy-Division-Tutta-La-Storia

Rimini – Pier Vittorio Tondelli

RiminiEra da un po’ che non leggevo Tondelli ma in questi giorni sento il bisogno di tornare ad autori di casa mia e se il romanzo s’ambienta nella vicina Romagna, per me emiliano e’ un doppio traguardo.
Per Tondelli "Rimini" fu un libro controverso. Troppo mainstream fu l’accusa, quando l’intento era proprio quello di abbracciare un pubblico piu’ ampio ed eterogeneo. "Altri libertini" fu un esordio col botto e gli riusci’ talmente bene che alla fine era quello che gli veniva richiesto. Qui lo scrittore reggiano cerca una strada diversa attraverso il racconto di tante vite che s’intrecciano, si incontrano e si scontrano. Vite molto diverse tra le quali un giornalista rampante che dalla Milano da bere scende in riviera romagnola per la sua grande occasione di dirigere un giornale. C’e’ la glaciale tedesca ancora giovane ma sepolta in se stessa che trova la forza di uscire dalla sua vita cercando la sorella scomparsa. C’e’ lo scrittore omosessuale e dannato e c’e’ una morte scomoda, oltre ad una serie di comprimari che comprimari non sono.
E’ un libro strano che ho letto con sentimento contrastante. Non e’ il mio genere di letteratura innanzitutto e devo concentrarmi molto per non farmi prendere dall’irritazione ma e’ anche vero che Tondelli lo leggo per lo stile, per la capacita’ di cogliere i particolari e il modo con cui li descrive, a prescindere dal soggetto in se’.
E’ un libro strano anche perche’ si sente fortissimo il tentativo di Tondelli di scrivere diverso ed e’ quasi comico leggere come alla fine fallisca in questo perche’ se l’inizio e’ effettivamente atipico per le sue corde, man mano che procede non resiste piu’ e torna a girare nel suo cerchio con dettagliate descrizioni di sesso pederasta e sballo di vario genere. C’e’ poco da fare, era nella sua natura, in ogni ambito possibile.e non ci sorprende. Semmai mi piacciono poco certe forzature e sono molte, con le quali cerca di aggiungere un po’ di sale alla storia, concomitanze improbabili, caratterizzazioni eccessive, soluzioni curiose, in generale una riviera romagnola piegata a logiche buone per il racconto non a descrivere uno stato delle cose piuttosto diverso negli anni ’80.
Libro indubbiamente invecchiato, oggi si richiederebbe molto di piu’ ma Tondelli alla fine merita comunque una lettura.

Berio – Enzo Restagno (a cura di)

Berio

Lucky Man, Autobiografia di un tastierista rock – Keith Emerson

Lucky Man, Autobiografia di un tastierista rock

MAD Dinner – Ma Yansong

Mad Dinner

Concerto pitagorico – Ennio Peres

Concerto pitagorico

Glenn Gould. La musica, l’uomo – Geoffrey Payzant

Glenn Gould la musica l'uomo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: